Premium Sport

Juventus, Allegri e il no al Real Madrid: "Convinto della mia scelta"

Il tecnico bianconero: "Avevo dato la parola al presidente Agnelli. Io bandiera? No..."

  • TTT
  • Condividi

Massimiliano Allegri torna sul no al Real Madrid. "Avevo preso un impegno con il Presidente Agnelli. Dunque, massimo rispetto per la Juventus e mantenimento della parola data, argomenti che mi hanno indotto, serenamente, a declinare la chiamata del Real, il più grande club del mondo, sogno di tutti gli allenatori" spiega il tecnico a Stile Mese.

"Sarei ipocrita - aggiunge l'allenatore livornese -se dicessi di non essere stato onorato dalla considerazione del Real, ma sono assolutamente convinto della mia scelta​".

Nonostante la fedeltà ai colori bianconeri, Allegri non si sente una bandiera: "Io come Buffon o Del Piero? Assolutamente non voglio essere equiparato a loro, perché sono giocatori che hanno scritto la storia della Juventus, mentre io sono qui solo da quattro anni".