Premium Sport

Giggs rivela: "Messi decisivo per Ronaldo-Juve"

L'ex compagno del portoghese: "Ossessionato da Leo, vuole essere il migliore"

  • TTT
  • Condividi

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo è destinato a far discutere nelle settimane a venire. Ma già nel giorno successivo all’ufficialità dell’affare, si rincorrono voci sulle ragioni che avrebbero spinto il fenomeno portoghese a separarsi dal Real Madrid dopo nove anni. Un indizio ce lo dà un ex compagno di Cristiano ai tempi del Manchester United, il leggendario Ryan Giggs.

Secondo il gallese, nella scelta di Ronaldo ha avuto un certo peso la rivalità storica con Leo Messi. Queste le sue parole riportate da Olé e rilasciate a ITV: “Cristiano è letteralmente ossessionato dall’obbiettivo di battere Messi. Ora può vantare di aver vinto in Inghilterra, in Spagna e con il Portogallo. Presto potrà dire: ‘Ho vinto anche in Italia’”.

“In questo modo, avrà ulteriori argomenti per rivendicare di essere il migliore, quando in futuro ci si interrogherà su chi sia stato più forte tra lui e l’argentino – aggiunge Giggs -. Aver giocato per United, Real e Juve è già tanto. Ma lui cerca sempre nuove sfide”, ha concluso l’ex Manchester.