Premium Sport

Mondiali 2018, Neymar: "Ho paura, è il momento più difficile"

L'attaccante a breve rientrerà in gruppo: "Spero sia tutto ok per il Mondiale"

  • TTT
  • Condividi

Il ct Tite, come previsto, lo ha convocato per i Mondiali 2018 in Russia ma Neymar deve ancora superare con certezza i problemi al piede destro che lo hanno tenuto lontano dai campi negli ultimi tre mesi: la prossima settimana dovrebbe tornare ad allenarsi in gruppo e solo in quel momento testerà le sue reali condizioni fisiche.

I giorni passano ma l'attaccante del Brasile conferma i timori: "Ho paura, non vedo l'ora che passi questo brutto momento per potermi concentrare sul Mondiale. Sto vivendo il momento più difficile della mia vita".

Nell'intervista ad As, Neymar spiega: "Nella mia testa succedono milioni di cose, penso a tante cose. Per fortuna durante la riabilitazione in Brasile ero circondato da gente allegra che mi ha fatto stare bene, distraendomi dai brutti pensieri". Infine, un messaggio ai tifosi: "So che la gente è ansiosa di vedermi in campo ma vi assicuro che nessuno è più spaventato di me".