Premium Sport

Juve, Kownacki e Torreira nel mirino

Incontro con la Samp per il giovane attaccante e il centrocampista. A giugno potrebbe andare via Marchisio

  • TTT
  • Condividi

La priorità è sempre lui, Emre Can, che il 12 gennaio compirà 24 anni e come regalo vuole solo la Juventus. Marotta e Paratici stanno lavorando per chiudere l’affare con il Liverpool già nei prossimi giorni, per portarlo poi a Torino a giugno. Il centrocampista tedesco di origine turca è il profilo ideale per le esigenze di Allegri in mezzo al campo ma non è però l’unico nel mirino.

Un altro sogno bianconero sarebbe Sergej Milinkovic-Savic, ma le trattative con Lotito sono sempre molto complicate soprattutto quando tra le mani del presidente della Lazio c’è un campione come il 22enne serbo con molte pretendenti e una valutazione che schizza in alto fino a sfiorare i 100 milioni di euro, troppi per la Juve che potrebbe arrivare al massimo intorno ai 60.

Ecco perché Marotta si guarda intorno come conferma l’incontro con la Sampdoria, dove tra gli altri si è parlato di centrocampisti, Praet e Torreira, quest’ultimo giustiziere della Juve in campionato, ma soprattutto del ventenne attaccante polacco David Kownacki, vero vice Higuain, che ha già segnato 3 gol in 6 presenze di campionato, ben 6 reti totali in 8 presenze se si considerano anche i 3 gol nelle due partite di Coppa Italia.

A giugno arriveranno anche Spinazzola e Caldara dall’Atalanta per rinforzare la difesa, dove ormai Szczesny si è guadagnato sul campo il posto da titolare per il dopo Buffon. Da valutare alcune uscite in estate: Alex Sandro, Lichtsteiner e forse Marchisio, se non avrà garanzie tecniche.

Fabrizio Ferrero