Premium Sport

Calciomercato, LIVE tutte le trattative della giornata

Acquisti, cessioni, obiettivi, dichiarazioni, rumors: gli aggiornamenti ora per ora

Aggiornamento in tempo reale

  • TTT
  • Condividi

Roma, nessun problema per il rinnovo di Florenzi

La Roma si muove a grandi passi per il rinnovo di Florenzi. I giallorossi dovrebbero offrire all'esterno (contratto in scadenza nel giugno 2019) un prolungamento con ingaggio da 3 milioni di euro a stagione (aumento di 1 milione rispetto allo stipendio attuale).

Inter, scambio Joao Mario-Correa?

Inter protagonista assoluta di questa giornata di mercato. I nerazzurri, che stanno trattando Lisandro Lopez (chiusura vicina), Rafinha e Ramires, potrebbero intavolare un altro affare con il Siviglia. Prende infatti corpo l'ipotesi di uno scambio di prestiti Joao Mario-Correa con il Siviglia. L'ex giocatore della Sampdoria è in grado di giocare su entrambe le fasce e anche da trequartista. Ma non è finita qui perché il club di corso Vittorio Emanuele osserva con attenzione anche Yannick Carrasco, ala 24enne dell'Atletico Madrid e vecchio pallino di Sabatini.

Marsiglia, Garcia: "Mai parlato di Strootman"

Rudi Garcia smentisce le voci che vorrebbero il Marsiglia interessato a Kevin Strootman. Il tecnico francese ha dichiarato in proposito: "Alla Roma ci sono tanti eccellenti giocatori e Kevin è uno di questi, ma non ne abbiamo mai parlato con Zubizarreta. Strootman comunque è uno dei migliori in Europa nel ruolo".

Siviglia, ipotesi Aleix Vidal

Secondo riferisce Sport c'è una trattativa in corso tra il Siviglia e il Barcellona per Aleix Vidal. Gli andalusi vorrebbero il terzino (sarebbe un ritorno) in prestito mentre i blaugrana spingono per la cessione.

Inter, spunta Manuel Fernandes

Nome nuovo per il centrocampo dell'Inter. Stando a quanto riporta Maisfutebol i nerazzurri starebbero seguendo Manuel Fernandes, 31enne della Lokomotiv Mosca. Il giocatore avrebbe spresso il proprio gradimento per la destinazione milanese ma il club russo non avrebbe alcuna intenzione di privarsi di quello che viene considerato un pilastro della squadra di Semin, attualmente prima in campionato.

Genoa e Torino ci provano per Locatelli, no del Milan

Manuel Locatelli continua a essere seguito da molte squadre di serie A. Nelle ultime ore il Genoa ha chiesto al Milan il centrocampista ricevendo un no, come era già avvenuto per il Torino. I rossoneri considerano incedibile il mediano.

Atalanta, respinte le avances del Liverpool per Gomez

Il Ppau Gomez non si muove da Bergamo. Ci sarebbe stato un contatto telefonico tra il Liverpool e il presidente dell'Atalanta Percassi: i Reds avrebbero messo sul piatto una cifra decisamente inferiore a quelle ipotizzate dai tabloid inglesi (di 60 milioni di euro) ma avrebbe ricevuto un no dai bergamaschi.

Spal, ufficiale Kurtic

Inter, Lisandro Lopez in arrivo

L'Inter tratta Rafinha col Barcellona e aspetta Ramires dallo Jiangsu Suning. Ma per ora resta ancora scoperta la casella del difensore centrale, nonostante la provocazione lanciata dallo stesso Spalletti dopo l'infortunio di Ranocchia: al club, allora, è stato offerto Lisandro Lopez, argentino di 28 anni al Benfica dal 2014. In questa stagione ha trovato pochissimo spazio, con appena 4 presenze in campionato, 2 in Champions e due in coppa del Portogallo: l'operazione sarebbe in via di definizione: Lisandro Lopez arriverebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 11 milioni.

Atalanta, doppio prestito

L'Atalanta ha comunicato con una nota ufficiale sul proprio sito la cessione in prestito al Cesena del centrocampista Simone Emmanuello ('94) e del difensore Emanuele Suagher ('92). I due giocatori hanno trascorso la prima metà della stagione, sempre a titolo temporaneo, rispettivamente al Perugia e all'Avellino.

Oikonomou, addio Spal

Il Bari ufficializza l'arrivo di Marios Oikonomou: il difensore centrale arriva in prestito dal Bologna, ha giocato (sempre in prestito) la prima parte di stagione alla Spal, dove però ha trovato pochissimo spazio.

Napoli, arriva Machach

Il Napoli annuncia ufficialmente l'arrivo di Zinedine Machach, centrocampista di 22 anni che in questa stagione ha giocato appena 4 partite in campionato con il Tolosa ed è poi stato licenziato dal club francese per problemi disciplinari. In azzurro, infatti, arriva da svincolato: non è escluso che da qui al 31 gennaio possa essere girato in prestito altrove.

Il Tottenham blinda Kane: "Resta qui"

Il Real si metta il cuore in pace perchè "tutti i giocatori che vogliamo tenere giocheranno qui il prossimo anno, sicuro al 100%". A parlare così è il presidente del Tottenham, Daniel Levy. Il n.1 del club londinese ha approfittato della sua visita ai cantieri del nuovo stadio per chiarire che le 'stelle' della squadra resteranno dove sono e che non si ripeterà quanto accaduto in passato con Luka Modric e Gareth Bale, tra l'altro acquistati a peso d'oro dai Galacticos (rispettivamente 42 milioni e 100 milioni). Il nome sul taccuino di Florentino Perez è adesso quello di Harry Kane che ha il contratto con gli Spurs fino al 2022 e che nel 2017 è stato il bomber più prolifico al mondo con 56 gol, meglio di C.Ronaldo (53) e Messi (54). E per cercare di trattenerlo a Londra il Tottenham, secondo i media britannici, è pronto a offrire al giocatore 12 milioni di euro all'anno, il doppio di quanto attualmente percepisce.

Castan-Cagliari, è ufficiale

Verona, ufficiale Petkovic

Crotone, ecco Capuano

Servette, ufficiale De Ceglie

Paolo De Ceglie è un nuovo giocatore del Servette (seconda divisione svizzera). Il terzino, svincolato dalla Juventus la scorsa estate, ha firmato un contratto fino a giugno. "Il Servette è un club con un passato glorioso ed una bellissima storia. Non vedo l'ora di partecipare a questa seconda parte di stagione con i miei nuovi compagni di squadra" le parole del laterale.

"Il Napoli non cede Sepe"

Sepe non si muove da Napoli. Mario Giuffredi, agente del portiere, a Radio Crc, ha spiegato: "Vigorito mi ha chiamato un mese fa chiedendomi di Sepe, ma il Napoli non lo cede. Sono arrivate richieste da almeno altre 2 squadre di serie A, di buona classifica, ma il ragazzo resterà a Napoli almeno fino a giugno e poi vedremo".

Real Madrid, Perez vuole Löw

Secondo Sport, quotidiano di Barcellona, Florentino Perez avrebbe già scelto l'erede di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid: comunque dovesse finire questa stagione, l'anno prossimo sarà Joachin Löw il tecnico dei blancos. Il c.t. della Germania campione del mondo sarà impegnato al Mondiale, poi finita l'avventura in Russia volerebbe in Spagna per guidare il Real. Prima, però, dovrà risolvere il contratto con la federazione tedesca, visto che sulla carta è impegnato formalmente con la nazionale fino al 2020.

Il Crotone rinuncia a Tonelli

Tonelli al Crotone non si farà. Ad annunciarlo è stato Raffaele Vrenna, direttore generale del club calabrese, a Radio Crc: "Credo che la trattativa per Tonelli sfumerà, abbiamo già preso Capuano. Proveremo a rinforzarci ancora sugli esterni offensivi e a centrocampo, complice gli infortuni e la partenza di qualcuno. Giaccherini? I sogni son desideri. È un calciatore importante che percepisce uno stipendio elevato. Nessuno mette in dubbio le sue qualità, ma stiamo optando per altri profili".

Coquelin al Valencia, wenger conferma

Francis Coquelin è pronto a lasciare l'Arsenal. Dopo la sfida di Coppa di Lega inglese contro il Chelsea di ieri sera, infatti, Arsene Wenger ha confermato l'addio del giocatore, che a breve diventerà di proprietà del Valencia per circa 12 milioni di euro.

santos-gabigol, "tutto fatto"

Intervistato da FPF TV, il presidente del Santos José Carlos Peres ha parlato del possibile arrivo dall'Inter di Gabigol, calciatore in prestito al Benfica nella prima parte di stagione: "C'è una discorso in corso con l'Inter, abbiamo fatto la nostra proposta e stiamo aspettando la risposta. Tra noi e il giocatore è tutto fatto. Ora dipende dall'Inter, che è di proprietà cinese. Ci stiamo muovendo verso un accordo", ha detto.

Napoli, firma Machach

Zinedine Machach è a Roma per sottoporsi alle visite mediche prima della firma del suo nuovo contratto con il Napoli. Il centrocampista francese di origine algerina si è svincolato dal Tolosa e firmerà un contratto con il club azzurro fino al 2022. Machach si metterà a disposizione di Sarri che lo studierà prima della fine della finestra invernale di mercato e deciderà poi se tenerlo o avallare il prestito a un'altra squadra di A o B.

Cagliari-Castan, è l'ora

Leandro Castan è a Villa Stuart per le visite mediche con la sua nuova squadra, il Cagliari: se tutto andrà bene, il difensore firmerà il contratto e arriverà in prestito dalla Roma, dove in questa stagione non ha mai trovato spazio.

liverpool, keita arriva subito?

Dopo l'addio di Philippe Coutinho, il Liverpool sta provando ad anticipare l'arrivo di Naby Keita dal Lipsia. Il centrocampista è stato già acquistato dai Reds per 48 milioni di sterline e dovrebbe arrivare a giugno, ma Klopp lo vorrebbe subito. Il Lipsia si è mostrato poco propenso a trattare ma nelle ultime ore, secondo quanto riporta la BILD, ci sarebbe stata un'apertura in favore dei Reds: Naby Keita verrà ceduto in anticipo solo con un pagamento extra di 15-20 milioni di euro.

barcellona, piqué blinda umtiti

Nelle ultime settimane si è parlato molto di un interesse delle due squadre di Manchester per Samuel Umtiti, difensore del Barcellona. Tuttavia Gerard Piqué ha subito avvisato City e United, assicurando che il francese resterà a lungo al Barcellona: "Non sono preoccupato per quello che i club potrebbero o non potrebbero fare. Umtiti è un grande giocatore e ci aspettiamo che rimanga al Barça per molti anni e che possa godersi il suo calcio con noi".

Sanchez, guerra a Manchester

Secondo i media inglesi si è aperta un'asta a Manchester per Alexis Sanchez. L'ex attaccante dell'Udinese, ora all'Arsenal, è in scadenza di contratto con i Gunners ed è libero di trovare un'altra sistemazione a partire da giugno: sembrava destinato al City di Guardiola, ma ora Mourinho si è inserito nella caccia al cileno. E, stando all'autorevole Guardian, i Red Devils sono pronti a pagare 25 milioni di sterline (poco meno di 30 milioni di euro) più Mkhitaryan per avere Sanchez subito.

Giaccherini, dove vai?

"Il futuro di Giaccherini? Sicuramente lascerà il Napoli". Furio Valcareggi, l'agente di Emanuele Giaccherini, ribadisce la volontà del suo assistito di cambiare aria: "Ad agosto lo voleva la Fiorentina ma l’hanno ritenuto incedibile, ora non credo lo sia, essendo diventato il diciannovesimo cambio. Siamo stati bene al Napoli ma c’è stato un equivoco sul ruolo. Atalanta o Chievo interessate? L’Atalanta ci piace tantissimo ma non ho avuto contatti con loro. Con il Chievo c’è stato qualcosa ma ora temo che il Chievo abbia un po’ il timore di dare via Inglese perché la classifica non è tranquillissima e con loro magari ci potrebbe essere un accordo per l’estate. Il Torino? Con il Torino non mi sono comportato bene, devo ammetterlo. Noi con il Toro avevamo sottoscritto un contratto di tre anni per Giaccherini. In quel momento però mi ha chiamato il Napoli dicendo che volevano Giaccherini a tutti i costi e abbiamo scelto gli azzurri. Su 10 procuratori, 11 avrebbero fatto come me. Mi sembra quindi un po’ azzardato che Petrachi e Cairo vogliano moralizzare il calcio perché nel calcio il moralizzatore ancora deve nascere".

Perin: "Genoa, a giugno vedremo"

Mattia Perin non giura fedeltà al Genoa. Il portiere piace ai grandi club italiani e non esclude nulla sul proprio futuro: "Adesso penso soltanto alla salvezza, a giugno vedremo"

real, futuro incerto per zidane

Il Real Madrid è in crisi e in Spagna si parla di un possibile esonero di Zidane. Sull'argomento il tecnico dei Blancos ha detto: "Il mio rinnovo è già firmato, fino al 2020, ma questo non significa niente. Penso a partita dopo partita e anno dopo anno. Non posso pensare ad essere l'allenatore qui tra 2 o 3 anni, perché non è così che funziona qui".

Bruno Peres, c'è il Gala

Su Bruno Peres c'è anche il Galatasaray che ha offerto sui 9 milioni di euro. La Roma sta aspettando chi tra i turchi e il Benfica accetti la condizione del prestito con obbligo di riscatto e non il diritto.

lazio, cinque nomi in uscita

Federico Viviani è nel mirino della Lazio. Il Tempo scrive che i biancocelesti seguono il centrocampista ora alla SPAL, ma legato fino al giugno 2020 all'Hellas Verona. L'affare potrebbe andare in porto durante la prossima estate, mentre il club biancoceleste pensa a piazzare gli esuberi durante il mercato di gennaio: in uscita ci sono Ivan Vargic, Federico Marchetti, Filip Djordjevic, Brayan Perea e Mauricio.

rafinha-inter, riscontro medici ok

Tra mille difficoltà e paletti, il mercato dell'Inter prova a decollare: archiviati i nomi di Pastore e Mkhitaryan, i nerazzurri pensano a Ramires e, soprattutto, a Rafinha. Sul 24enne brasiliano (con passaporto spagnolo) del Barcellona c'erano dubbi riguardanti la condizione fisica, ma i riscontri medici effettuati dai nerazzurri hanno rassicurato il club: Rafinha lavora da oltre un mese e mezzo con il gruppo del Barcellona, ha l’ok per giocare dal 18 dicembre scorso e non scende in campo solo per scelta tecnica di Valverde.

fiorentina, strada in salita per locatelli

Pantaleo Corvino non molla Manuel Locatelli. Secondo quanto riportato dal Corriere Fiorentino in edicola questa mattina il club viola, pronto a salutare Carlos Sanchez, vorrebbe prendere nelle prossime settimane il giovane centrocampista del Milan ma i rossoneri non sembrano essere intenzionati a privarsi di lui e per questo la trattativa è molto difficile.

benevento sogna, rog e maskimovic

Il Benevento sogna la salvezza, il fanalino di coda del campionato è molto attivo sul mercato e stando alle ultime voci di mercato, nella lista dei possibili rinforzi sono finiti due calciatori del Napoli: il primo è il difensore Nikola Maksimovic, il secondo è il centrocampista Marko Rog. Entrambi sono assistiti dal procuratore Fali Ramadani, con il quale il club di Vigorito sta instaurando un rapporto d’amicizia (vedi affare Ciciretti). Difficile, però, che i partenopei si privino di queste due pedine nel mercato invernale.

barcellona-mina, ufficiale



Yerry Mina giocherà nel Barcellona, è ufficiale. Al Palmeiras andrannovanno 12,4 milioni di euro, grazie ad un'opzione dei blaugrana sul giocatore che scadeva in questa sessione di mercato. Yerry Mina, 23 anni, va ad occupare l'ultima casella degli extracomunitari a disposizione del Barça (Paulinho e Coutinho gli altri due) e ha firmato un contratto di cinque anni e mezzo.

torino, scambio laxalt-acquah?

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', Genoa e Torino sono a lavoro per concludere questa operazione. Il Genoa valuta il suo esterno non meno di 10 milioni di euro ma è alla ricerca di un centrocampista fisico e Acquah piace a Ballardini. I due giocatori potrebbero compiere il percorso inverso.

genoa, perinetti: "aspettiamo criscito"

Il dg dei rossoblu ha parlato del difensore dello Zenit e non solo: "Speriamo che il suo resti un contratto in scadenza. Lo raccoglieremmo a braccia aperte, queste sono però cose che andranno valutate più in là. Io penso che lui sia legato a Genova e per noi sarebbe un gradito ritorno, ci sono però diverse cose da valutare. Nehuen Paz? È uno dei tanti giocatori osservati per la difesa, ma non ci sono trattative per lui al momento. Castan? E’ stato proposto, ma non rientrava nei piani. Palladino, Centurion e Thomas Rodriguez non stanno trovando spazio da noi, è giusto che vadano a giocare. Se Palladino vorrà andare allo Spezia lo agevoleremo. Izzo? Lui è un giocatore molto importante per noi e vogliamo tenercelo, la stessa cosa vale per Perin che spero che resti con noi ancora per molto tempo”.

samp, ferrero: "Non ci serve niente"

L'edizione odierna de Il Secolo XIX dedica spazio al mercato della Sampdoria, anche se il presidente Massimo Ferrero ha escluso operazioni in entrata. “Il viperetta: 'Mercato? Non ci serve niente'”, il titolo che propone il giornale, che poi sottolinea come il club stia lavorando soprattutto sulle uscite. L'agente di Filip Djuricic oggi sarà a Benevento per trattare con i sanniti, Ricky Alvarez è tra Racing Avellaneda e Cruz Azul.

evra riparte dal betis

La carriera di Patrice Evra potrebbe ripartire dalla Spagna. Dopo la separazione con l'Olympique Marsiglia in seguito al brutto episodio del calcio a un tifoso, secondo quanto appreso da 'Marca', l'ex Juventus sarebbe stato proposto al Betis. Se il francese dovesse trovare l'accordo con gli spagnoli potrebbe solo allenarsi con i suoi nuovi compagni, ma non potrebbe giocare prima della prossima stagione a causa della squalifica imposta dall'Uefa.

real madrid, è hazard la risposta a coutinho?

Secondo quanto riportato da RMC, il Real Madrid avrebbe avuto un primo contatto con gli agenti del centrocampista offensivo del Chelsea, Eden Hazard, per preparare il terreno per un'eventuale offerta da presentare nel corso delle prossime settimane.

"Napoli aspetta verdi, ma tratta deulofeu"

Punto sul mercato del Napoli, che arriva dalle pagine sportive del quotidiano Il Mattino. “Il club aspetta Verdi ma tratta Deulofeu”, titola il giornale che spiega come la Società del patron De Laurentiis sia in attesa della decisione del calciatore del Bologna. Intanto si lavora per lo spagnolo ex Milan, in uscita dal Barcellona.

inter, skriniar giura fedeltà

Milan Skriniar pensa solo all'Inter e lo ha confermato anche nell'intervista rilasciata alla rivista MY: "Lasciare l'Inter? Non ci penso proprio, sono soddisfatto di dove sono e credo che continuerò a giocare il più a lungo possibile in questa squadra. Il mio obiettivo per il 2018 è quello di continuare con queste performance, per giocare più partite possibili e continuare ad aiutare la squadra".

Mascherano-hebei, ci siamo

Secondo quanto riporta Goal.com, Javier Mascherano sarebbe vecinissimo all'Hebei Fortune. Il Barcellona ha chiesto al club cinese 10 milioni di euro, ma l'accordo sarà trovato intorno ai 5 per via delle restrizioni imposte dalla Federazione cinese. Il giocatore argentino guadagnerà 7 milioni di euro netti all'anno.

Eto’o, nuova esperienza in Brasile

Dalla Turchia al Brasile: secondo importanti indiscrezioni che arrivano dal Sudamerica e riportate da “Marca.com”, Samuel Eto'o sarebbe molto vicino alla firma col Vasco da Gama. Si parla già di un incontro avvenuto a Parigi tra il giocatore e Julio Brant, candidato alla futura presidenza del club brasiliano. Eto’o lascerebbe l'Antalyaspor per diventare la punta di diamante del nuovo progetto tecnico proposto da Brant, che vuole portare il Vasco da Gama ai vertici del calcio sudamericano.

Mirabelli: "Donnarumma via se vuole"

Il ds del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha parlato alla Gazzetta dello Sport del mercato dei rossoneri: "In entrata non faremo nulla, ve lo dico come informazione ufficiale - ha detto - In uscita qualche movimento ci potrebbe essere, ma cose piccole". Poi l'argomento Donnarumma: "Gigio ha rinnovato con grande gioia e ha sempre espresso la volontà di restare al Milan. Noi saremmo felicissimi se finisse la carriera qui. Nel momento in cui non avesse più desiderio di restare, cosa che non ci risulta, ne favoriremmo l'uscita. Controvoglia non resta nessuno".