Premium Sport

Ligue 1: Monaco rimontato, tonfo del Nantes

I monegaschi pareggiano 3-3 a Tolosa. Ranieri cade in casa 1-0 con l'Amiens

  • TTT
  • Condividi

Spettacolo e gol nella sfida tra Tolosa e Monaco, valida per la 27.a giornata di Ligue 1. Il 3-3 finale lascia l'amaro in bocca a Jardim, avanti di due gol fino al 77' prima della rimonta firmata da Delort e Sanogo. I monegaschi recriminano per due (pesanti) punti persi nella corsa al secondo posto: il Marsiglia domani ha l'occasione di sorpassarli anche se Garcia deve vedersela con il Psg al Parco dei Principi. Il Lione, impegnato in casa con il Saint Etienne, può accorciare a -5.    

I biancorossi sbloccano la gara all'8': Rony Lopes, favorito da una rimpallo dopo un'azione di Keita, non sbaglia di sinistro a tu per tu con Lafont. I campioni di Francia sembrano in controllo del match ma al al 24' subiscono il pari di Sangaré, bravo a inserirsi centralmente e fare secco Subasic su servizio di Sylla dalla fascia mancina. Nella ripresa gli ospiti si riportano subito in vantaggio: al 47' Jovetic colpisce un palo clamoroso e lo scatenato Rony Lopes ribadisce in rete con forza. Per l'esterno portoghese è il quinto gol realizzato nelle ultime 7 partite.

Il Tolosa reagisce rabbiosamente e sfiora il 2-2: Subasic sbarra la strada a Delort mentre Sanogo si vede annullare una rete per fallo di Diop su Glik. Scampato il pericolo gli ospiti si ripresentano in avanti e sembrano chiudere definitivamente i conti al 72': Jovetic, servito da Ghezzal, batte Lafont dopo una prima respinta. L'undici di Debeve però non molla e riapre i giochi al 78' con Delort che trasforma un penalty molto contestato dai monegaschi: il contatto tra Glik e Sanogo lascia in effetti molti dubbi. Il numero 9 sale in cattedra a 3' dal termine con la complicità della difesa rivale che gli consente di girarsi in piena area e siglare così il 3-3 conclusivo.

Nelle altre partite tonfo interno del Nantes: la squadra di Ranieri perde 1-0 contro l'Amiens (decide Kakuta al 45'). I Canarini, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 4 partite, oltre a essere raggiunti dal Montpellier al quinto posto vedono avvicinarsi il Rennes (2-0 al Troyes), distante ora una sola lunghezza. Sorridono Digione (2-0 al Caen) e Angers (1-0 a Lille) e infine termina 2-2 Guingamp-Metz.