Premium Sport

Juve, Dani Alves: "A Cardiff abbiamo sofferto insieme fino alle 6"

Il brasiliano nega liti con Bonucci: "Non gettate m... su di noi senza sapere"

  • TTT
  • Condividi

Il modo in cui si è separato dalla Juve è stato quanto meno burrascoso, con il saluto finale che comprendeva anche frecciatine evidenti a Marotta e le prime parole al Psg con altre stoccate al mondo bianconero e alla sua organizzazione. Eppure Dani Alves non accetta che venga gettato fango sul suo rapporto con i compagni di squadra.

Così, il brasiliano ha risposto in modo duro a un articolo postato da Espn su una sua presunta lite con Bonucci a Cardiff, durante la quale il difensore ora al Milan avrebbe minacciato il terzino di rompergli le gambe. "Per tua informazione - replica Alves - siamo stati insieme fino alle 6 del mattino soffrendo e commentando la sconfitta, non gettate m... senza sapere quello che è successo". 

Secondo Espn, che in realtà riprendeva un'indiscrezione di RMC e Mundo Deportivo, Bonucci avrebbe alzato la voce con Dani Alves prima della finale di Champions, perché il brasiliano ascoltava musica a volume altissimo nello spogliatoio. Il tutto sarebbe stato raccontato da Mandzukic che però ha già smentito di aver rilasciato interviste.