Premium Sport

Juve, Allegri: "Higuain deve stare più sereno"

Il tecnico se la prende anche col Pipita: "Abbassa la testa, ma non possiamo pensare di venire a Barcellona a dominare"

  • TTT
  • Condividi

Massimiliano Allegri se l'era giocata bene, come l'anno scorso. Perché la sua Juve ha tenuto il campo alla grande per 45 minuti tenendo a distanza il Barcellona e affacciandosi pericolosamente nell'area avversaria. Poi è bastato un lampo di Leo e tutto è cambiato. Ecco le dichiarazioni del tecnico a Premium Sport.

"I ragazzi hanno fatto un bel primo tempo, ma quando giochi queste partite devi sfruttare le occasioni. Al primo errore abbiamo subito gol, bisogna far fallo. Del resto loro hanno quel giocatore (Messi, n.d.r.) che cambia le partite, non c'è niente da fare. Nel secondo tempo non abbiamo avuto la forza di stare lì. In campo aperto queste squadre diventano devastanti e li abbiamo sbagliato".

"Non penso ad un passo indietro. Non possiamo pensare di giocare queste partite all'arma bianca, abbiamo preso tre gol in tre ripartenze, nel secondo tempo abbiamo sbagliato tecnicamente, invece devi restare in queste partite fino alla fine, se concedi campo a Messi ti castiga".

"Distanza Barça-Juve? L'anno scorso a Torino la Juve aveva fatto una bella partita sfruttando le occasioni al massimo, questa è un'altra Champions. Higuain? Aveva iniziato bene, deve stare più sereno quando gioca partite così, a volte abbassa la testa, ma non possiamo pensare di venire qui e dominare, saremmo presuntuosi, dobbiamo fare una fase difensiva buona. Devi avere la forza mentale".