Premium Sport

Calciomercato Inter, Keita in arrivo, forse parte Karamoh

Prestito con diritto di riscatto a 30 milioni per l'attaccante del Monaco: se salta lo scambio con Candreva, va ceduto il francese

  • TTT
  • Condividi

Keita Baldé sarà un giocatore dell'Inter: la frenata raccontata nei giorni scorsi, dovuta ai dubbi di Candreva sul trasferimento al Monaco, non si è trasformata in uno stop alla trattativa. Lunedì Ausilio chiuderà l'operazione con il club del Principato accordandosi per un prestito con diritto di riscatto fissato a circa 30 milioni: l'affare si farà, indipendentemente da Candreva.

Roberto Calenda: il procuratore dell'attaccante ha postato su twitter una foto con il suo assistito (non convocato per la sfida contro il Nantes) e l'emoticon dei "due occhi" come a indicare che qualcosa sta davvero per succedere. 

Parallelamente l'Inter lavora in ogni caso a una cessione: Keita arriva per rinforzare l'organico, che però sarebbe a quel punto in sovrannumero. Candreva alla fine potrebbe accettare lo scambio di prestiti e trasferirsi in Ligue 1, se così non dovesse essere il primo indiziato a partire è Karamoh, che l'anno scorso ha convinto solo a tratti. Per il 20enne francese l'Inter chiede 25 milioni: sarebbe la soluzione migliore per fare posto a Keita.

IL TWEET DELL'AGENTE DI KEITA