Premium Sport

Ventura compie 70 anni. Gli amici: "Non è scappato"

L'ex ct è ancora un dipendente della Figc e non può parlare 'liberamente'

  • TTT
  • Condividi

Probabilmente pensava di festeggiare in un altro modo l'importante traguardo. E invece Giampiero Ventura, che oggi compie 70 anni, starà in silenzio come nelle ultime settimane. Il tecnico, esonerato dalla Federcalcio dopo la storica eliminazione dell'Italia dai Mondiali, è ancora un dipendente della Figc e per questo non può parlare a cuore aperto dell'avventura sulla panchina azzurra e raccontare quindi la sua verità. Questo quanto stabilito dalla liberatoria, per parlare a tv e giornali, arrivata da via Allegri secondo la Stampa

"Non è scappato e non vuole scappare" spiegano al quaotidiano torinese alcuni amici dell'ex ct, scovato in vacanza a Zanzibar alla fine di novembre dal Messaggero. Di cose Ventura probabilmente ne avrebbe da dire in quantità industriale o quasi: i mesi conclusivi della sua esperienza alla guida dell'Italia sono stati difficili e segnati, stando a diverse ricostruzioni, da numerose fratture non solo con le istituzioni del calcio nostrano, al punto che secondo alcuni in caso di qualificazione della Nazionale ai Mondiali di Russia si sarebbe fatto da parte.

Per conoscere il Ventura pensiero bisognerà aspettare Goiugno quando scadrà il contratto con la Figc: fino ad allora a farla da padrona sarà il silenzio. Un silenzio comunque rumoroso.