Premium Sport

Europa League, Hapoel Haifa-Atalanta 1-4: Gasp ipoteca il playoff

Andata del 3° turno preliminare: in gol Hateboer, Zapata, Pasalic e Barrow

  • TTT
  • Condividi

L'Atalanta ipoteca il passaggio al playoff di Europa League. I nerazzurri passano 4-1 sul campo dell'Hapoel Haifa (formazione israeliana) nell'andata del terzo turno preliminare di Europa League rendendo una formalità il ritorno in programma fra sette giorni al Mapei Stadium (chi supererà il turno sfiderà una tra Copenaghen e Cska Sofia, ultimo ostacolo nella strada che porta ai gironi). 

Quello della squadra di Gasperini è un successo in rimonta: a passare in vantaggio è l'undici di Klinger grazie al colpo di testa di Buzaglo al 7' su assist di Tamas. Gli ospiti agguantano il pari con Hateboer al 18' (sinistro in area) e, dopo un palo di Freuler, al 21' Zapata (prima da titolare per l'ex Sampdoria) ribalta il match sfruttando l'assist di Toloi e superando  di destro Setkus. 

Nella ripresa il Papu Gomez colpisce il palo su punzione prima del tris messo a segno da Pasalic al 64'. Il croato, all'esordio in maglia orobica, va in gol di testa da due passi 4' dopo il suo ingresso: decisiva la sponda aerea di Barrow. Il giovane attaccante gambiano chiude i conti all'86' (servizio di Pasalic).

Questa la formazione scesa in campo.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina (60' Pasalic); Gomez (83' Cornelius), Zapata 7 (63' Barrow). In panchina: Berisha, Mancini, Castagne, Valzania). All.: Gasperini.